Mercato, Juventus su Donnarumma e Romagnoli se il Milan sarà bocciato dal “Voluntary Agreement”

0
Logo Milan
Logo Milan

“Sono state fatte richieste impossibili, non solo per noi”. Queste le parole rilasciate poche ore fa da Marco Fassone, amministratore delegato del Milan, sull’ormai imminente bocciatura del voluntary agreement da parte dell’Uefa. Una notizia che non farà sicuramente felici i tifosi, che a fine stagione, qualora i rossoneri non dovessero qualificarsi in Champions League, saranno costretti a dire addio ad almeno due pezzi da novanta.

La difficile situazione economica del Diavolo interessa indirettamente anche la Juventus, i bianconeri qualora il piano economico del Milan venisse rispedito al mittente proveranno a dare l’assalto sia a Gianluigi Donnarumma che ad Andrea Romagnoli. Con il mancato accesso alla fase a gironi di Champions il Milan sarà costretto a vendere e ad abbassare le pretese pur di rientrare dalle enormi spese sostenute nella scorsa estate. E’ proprio quello che spera la Juventus, ma i bianconeri non sono i soli a monitorare la situazione. Sul portiere c’è la forte concorrenza di Real Madrid e Paris Saint Germain e anche per il difensore le pretendenti certo non mancano. Bisognerà aspettare la decisione definitiva dell’Uefa, decisione che sarà presa la prossima settimana. La Juventus nel frattempo sta studiando il piano per il doppio colpo, vedremo cosa succederà.