Mercato: Kondogbia è dell’Inter, Valdifiori del Napoli, per il Milan si complica Jackson Martinez

0

Il Milan si porta in vantaggio, l’Inter rimonta e alla fine sorpassa i rossoneri. Non è la cronaca di un avvincente derby di campo, bensì l’andamento dell’operazione più importante, fino ad ora, dell’intero calciomercato nostrano. Dopo una trattativa che ha tenuto col fiato sospeso tutti i tifosi rossonerazzurri, ora si attende solo l’ufficialità dell’approdo di Geoffry Kondogbia all’Inter. L’ha spuntata Ausilio alla fine, con un’offerta di 36 milioni al Monaco e un quinquennale al ragazzo. La firma è arrivata poche ore fa e per l’annuncio si attende, come da prassi, l’esito delle visite mediche. Il D.S. dell’Inter è scatenato in queste ore: praticamente fatta per Miranda dall’Atletico, procede serrata anche la trattativa per Imbula del Marsiglia. Nel caso dovesse arrivare anche il 18enne franco-congolese sarebbe inevitabile per le casse del club una cessione: il nome papabile è quello di Mateo Kovacic, molto stimato dal Liverpool e non solo. Si cerca anche una punta da alternare a Icardi e Palacio, le tracce portano a Stevan Jovetic, il quale gradirebbe il ritorno nella nostra serie A.

E Galliani? Incassato la doppia beffa Miranda-Kondogbia, il “condor” deve anche guardarsi dal ritorno dell’Atletico Madrid per Jackson Martinez. Il Cholo Simeone avrebbe telefonato di persona l’attaccante colombiano impegnato in Cile con la sua nazionale. “Abbiamo qui per te la 9 liberata da Mandzukic”, sarebbero state queste le parole dell’allenatore argentino per convincere el cha cha cha a vestire la casacca dei colchoneros. Conferme in questo senso arrivano dalla mancata partenza dei medici di Milanello per effettuare le visite mediche direttamente nel ritiro della Colombia, e dalle continue smentite dello stesso centravanti. Un celebre detto popolare vorrebbe che non ci fosse 2 senza 3, ma non ditelo ai tifosi del Milan…

Giornata importante anche su altri fronti di mercato: il Napoli ha ufficializzato l’acquisto di Mirko Valdifiori dall’Empoli dopo le visite mediche di stamattina, per la Roma nelle ultime ore più Dzeko che Bacca (il Siviglia non pare intenzionato a fare sconti sulla clausola di 30 milioni), dalla Samp intanto sembrano in uscita Eder e Okaka.