Mercato, la Juventus su Pellegri: Preziosi chiede 45 milioni di euro

0
Logo Juventus, Juve fonte By Interbrand (Milan, Italy) - Unknown, Public Domain, https://commons.wikimedia.org/w/index.php?curid=55074500
Logo Juventus, Juve fonte By Interbrand (Milan, Italy) - Unknown, Public Domain, https://commons.wikimedia.org/w/index.php?curid=55074500,

Mezza Europa ha messo gli occhi su Pietro Pellegri, attaccante classe 2001 del Genoa di Juric, secondo i media inglesi, oltre alla Juventus, sul giocatore ci sarebbero anche Milan, Chelsea, Arsenal e le due squadre di Manchester, pronte a far follie pur di portarlo in Premier. Pellegri è stato il calciatore più giovane, insieme ad Amedeo Amadei (15 anni e 280 giorni), ad aver esordito in Serie A, e ad aver segnato una doppietta nel nostro campionato, colpendo 2 volte la Lazio lo scorso 17 settembre. Il baby prodigio già nell’ultima giornata dello scorso campionato era andato a segno, siglando il gol del momentaneo 1-0 del suo Genoa all’Olimpico contro la Roma, nella gara d’addio di Francesco Totti.

CIFRE- Attualmente la Juventus è il club più vicino ad accaparrarselo, Marotta ha confermato più volte davanti alle telecamere l’interesse concreto dei bianconeri ed è pronto a mettere in piedi un’operazione che si avvicina ai 45 milioni di euro chiesti dal presidente Preziosi. Si parla di una parte fissa vicina ai 30 milioni di euro, più 15 milioni di bonus legati alle prestazioni del giocatore e della società. Preziosi non è intenzionato a fare sconti e punta sulla forte concorrenza per creare un’asta e ricavarne il più possibile, anche se al momento la Juventus è l’unico club ad essersi mosso concretamente.