Mercato – Milinkovic-Savic è ad un passo dalla Juve: i dettagli

0
Milinkovic-Savic, fonte By Эдгар Брещанов - https://www.soccer.ru/galery/1054878/photo/732330, CC BY-SA 3.0, https://commons.wikimedia.org/w/index.php?curid=70162695

La Juventus è ad un passo da Milinkovic-Savic, stando alle novità giunte nelle ultime ore i bianconeri sono in forte pressing su Lotito e puntano ad abbassare le richieste del patron della Lazio.

Marotta è pronto a mettere sul piatto un’offerta da 100 milioni di euro, Lotito ne chiede 120 ma ben presto potrebbe essere costretto a rivedere le sue pretese. I bianconeri hanno un alleato importante: il tempo. Se nelle prossime settimane la Lazio non avesse offerte importanti dovrà necessariamente rivedere il prezzo del centrocampista serbo.

Nel frattempo dal ritiro della Serbia il giocatore ha aperto chiaramente alla possibile cessione lanciando un messaggio chiaro ai bianconeri. Ecco le parole:

“Vedremo se resto o vado via, dipende dal presidente Lotito e dal ds Tare. Parlerò con loro. La quotazione da 150 milioni di euro non è un peso, ma una motivazione a fare meglio. Ogni giorno vedo spuntare una squadra diversa che mi vorrebbe, è uno stimolo. La Juve è una grande squadra, al top in Italia: lo si vede dagli scudetti e dalle coppe Italia in bacheca. In più c’è anche mio fratello a Torino, anche se devo vedere cosa fa lui. Vorrebbe giocare un po’ di più, ma Sirigu è un grande portiere. Non è che io seguirò mio fratello (ride, ndr), ma la famiglia per me è importante.

Ai tifosi della Lazio dico che ho passato tre anni bellissimi e che comunque mi resteranno nel cuore. Ora rientro e vedrò se restare o se andare. Dipende dalla società. Meglio Italia o estero? Ci penso fra qualche giorno. Con Tare ci sentiamo dopo ogni partita e ho parlato anche con Inzaghi due o tre volte. Ho letto che la Lazio vuole Grujic, gli ho detto che se va a Roma si troverà bene. Gli lascio direttamente maglia e armadietto? Ehi, io non ho detto che vado via dalla Lazio…”.