Mercato – Roma su de Ligt, Overmars: “Addio a giugno? Possibile”

La Roma segue con attenzione la giovane stella dell'Ajax, il ds dei Lancieri conferma il possibile addio a fine stagione...

0
Logo As Roma, fonte Pixabay
Logo As Roma, fonte Pixabay

Su Matthijs de Ligt ci sono gli occhi di mezza Europa, il centrale classe 99′ dell’Ajax e della Nazionale olandese è ritenuto uno dei prospetti più interessanti del panorama internazionale e continua a piacere ai top club. Alla porta dei Lancieri stanno bussando in molti, in primis Barcellona e Juventus, ma negli ultimi giorni anche la Roma avrebbe mosso passi concreti. Il contratto del giocatore è in scadenza nel giugno 2021 e il club olandese valuta il prezzo del cartellino non meno di 50 milioni di euro, cifra che potrebbe lievitare qualora si scatenasse un’asta tra le pretendenti.

Roma e Juventus hanno provato a chiedere informazioni già per il prossimo gennaio con l’obiettivo di anticipare la concorrenza ed evitare un esborso economico eccessivo. In particolar modo i giallorossi, tramite il direttore sportivo Monchi, avrebbero provato a sfruttare gli ottimi rapporti con la società olandese, ma la risposta è stata negativa, almeno per gennaio, a giugno invece le cose potrebbero cambiare. Il direttore sportivo dei Lancieri, Marc Overmars, ai microfoni di laroma24.it ha voluto ribadire proprio questo concetto. Ecco le parole:

“Le probabilità che de Ligt vada via a gennaio sono dello 0 per cento. Se lo cederemo a giugno? Questa è una possibilità”.