Mercato – Sané e Guardiola ai ferri corti: ecco la mossa della Juventus

0
Vecchio logo Juventus, fonteDi Titanium86 - Opera propria, CC BY-SA 3.0, https://commons.wikimedia.org/w/index.php?curid=17594969
Vecchio logo Juventus, fonteDi Titanium86 - Opera propria, CC BY-SA 3.0, https://commons.wikimedia.org/w/index.php?curid=17594969

La Juventus pensa al futuro e, nonostante la vicenda Marotta, continua a programmare la prossima campagna acquisti. Il direttore sportivo Paratici è al lavoro per rinforzare ulteriormente la rosa e renderla competitiva per la Champions anche nella prossima stagione. L’obiettivo è quello di portare a Torino giocatori di livello internazionale, con il presidente Agnelli che ha chiesto un “altro Ronaldo” più giovane. Il sogno di mercato è Mbappé, ma al momento i costi sono proibitivi, più semplice arrivare a Leroy Sané, ala sinistra classe 96′ del Manchester City.

Stando a quanto riportato nelle ultime ore da Sky Sports Uk, i rapporti tra il tedesco e Guardiola sarebbero tutt’altro che positivi, con il tecnico che avrebbe messo in guardia l’attaccante minacciando di metterlo addirittura da parte qualora perdesse nuovamente di vista gli obiettivi della squadra.

Tra i due c’è aria di tensione e l’impressione è che a fine stagione le parti si separeranno. La Juventus nel frattempo osserva interessata e studia la strategia per convincere il City a scendere al di sotto delle richieste da 150 milioni di euro. Paratici ha intenzione di trovare prima l’accordo contrattuale con il giocatore e poi trattare con gli inglesi, facendo leva sulla volontà di Sané il ds tenterà di abbassare le pretese.