Mertens: “Siamo ancora in corsa per lo scudetto”

0
Dries Mertens
Dries Mertens, foto di commons.wikimedia.org

Decisivo con il Napoli e con il Belgio. Il suo bottino è di 3 goal in campionato, 3 in Champions League e 4 in Nazionale (gli ultimi 3 segnati domenica scorsa contro l’Estonia).

Ma Dries Mertens sembra non volersi fermare e tiene il Napoli ancora in corsa per lo scudetto: “Non è un momento positivo, ci gira un po’ male – ha dichiarato ai microfoni di Premium Sport – facciamo anche 21 tiri in porta ma concretizziamo poco. So che abbiamo una grande squadra, quindi rimane l’ambizione di poter vincere lo scudetto. Continuiamo a lavorare così, i risultati arriveranno”.

Con tre sconfitte nelle ultime sei partite e solo sette punti fatti, la squadra azzurra si trova al 6° posto in classifica, lontana nove punti dalla vetta. Ma l’ex PSV è consapevole del potenziale della squadra partenopea e sa che il Napoli ha tutte le carte in regola per poter scalare la classifica e lottare, ancora, per lo scudetto.

E l’attaccante azzurro, quindi, si prepara a tornare a Castel Volturno dopo gli impegni con la nazionale belga e si proietta già alle prossime sfide decisive per il suo club: “Prima pensiamo al match contro l’Udinese, poi abbiamo questa sfida decisiva di Champions League in casa contro la Dinamo Kiev. Se vinciamo e nell’altra partita pareggiano siamo qualificati, per adesso pensiamo a questo”.

L’ultima battuta è sul rinnovo del contratto: “Io voglio rimanere a Napoli, anzi spero di rinnovare il mio contratto nelle prossime settimane”.