Mertens e Callejón si svincolano: a fine stagione andranno via da Napoli

0
Dries Mertens
Fonte foto: Di Photo by Werner100359Cropped by Danyele - Original photo, CC BY-SA 4.0, https://commons.wikimedia.org/w/index.php?curid=79928683

Quanto successo nel post partita della gara di Champions League tra Napoli Salisburgo ha davvero del clamoroso. Dopo il fischio finale, infatti, l’intera squadra ha deciso di disobbedire alla dirigenza e di chiudere per loro scelta il ritiro imposto nei giorni precedenti dal presidente Aurelio De Laurentiis.

Quest’ultimo è pronto a decisioni drastiche, decisioni che non avverranno tutte insieme ma un po’ alla volta. Oltre a Lorenzo Insigne, a farne le conseguenze saranno anche Dries Mertens e José María Callejón. Il contratto di rinnovo offerto dal presidente, infatti, non è più valido e i calciatori sono ormai destinati ad andare via da Napoli a fine stagione.

Le due bandiere azzurre, quindi, saluteranno a fine stagione e si svincoleranno dalla SSC Napoli dopo sette anni.

Come rivelato dall’edizione odierna de La Gazzetta dello Sport, infatti, è difficile pensare ad un loro permanenza ora che siamo già nel mese di Novembre. Da fine gennaio, infatti, i calciatori potranno firmare un nuovo contratto con un altro club senza l’autorizzazione di Aurelio De Laurentiis.

Lo svincolo, quindi, è ormai certo. Per Dries Mertens, quindi, queste saranno le ultime partite per cercare di superare Marek Hamsik e diventare il calciatore con più reti della storia della SSC Napoli.