Mesoterapia: tutto quello che c’è da sapere

0
fonte foto: wikipedia

Spesso, quando si parla di mesoterapia, molti di noi si trovano di fronte a un’annosa domanda a cui, il più delle volte, non si riesce a dare la risposta esatta: quali sono le differenze prima e dopo la mesoterapia? Sul web c’è un mare magnum di informazioni, motivo per cui abbiamo pensato di scrivere questo articolo e provare a mettere ordine. Prima di entrare nel dettaglio, però, cerchiamo di capirne di più su questo trattamento.

Innanzitutto, c’è da dire che la mesoterapia è, a tutti gli effetti, un trattamento estetico che serve per rassodare i muscoli eliminando i liquidi.  Così facendo, la pelle si tonifica e, di conseguenza, si riduce efficacemente la cellulite.

Il primo aspetto da tenere bene in mente è che la mesoterapia può aiutare in maniera importante a ridurre i fastidiosi cuscinetti vicino ai glutei. Vi siete mai chiesti perché alcune ragazze, pur andando molte volte in palestra per anni, non riescono proprio a eliminare la cellulite? Ebbene, la cellulite non è composta principalmente da grasso, bensì è un accumulo di cellule adipose che non possono essere utilizzate per via di un ristagno di liquidi. Ebbene, la mesoterapia lavora proprio su questo e, anche se i miracoli non esistono, può costituire un valido alleato per andare a combattere i fastidiosi inestetismi causati dalla cellulite ed aiutore a recuperare la forma perduta. La mesoterapia, poi,  ha dalla sua il fatto che i risultati sono visibili in relativamente poco tempo – all’incirca un paio di settimana – aspetto che fa sí che si notino dei miglioramenti importanti non solo dal punto di vista fisico ma anche psicologico. 

I risultati, come detto, arrivano abbastanza presto, tuttavia dobbiamo sottolineare che, per godere dei benefici della mesoterapia non deve assolutamente mancare lo sport o, comunque, una regolare attività fisica e un regime alimentare salutare. Perché, non dimentichiamolo, anche lo stile di vita fa la sua parte.

Infine, vogliamo ricordare che, anche se la mesoterapia non prevede particolari controindicazioni, è comunque sconsigliabile sottoporsi al trattamento se si hanno delle allergie o dei problemi circolatori o alla pelle. Il trattamento in sé non è affatto doloroso ma potrebbero insorgere dei leggeri ematomi che comunque scompariranno nel giro di qualche giorno.