Lionel Messi e la sua rottura col Barça: possibile un approdo in Italia?

0
Lionel Messi, fonte By Lluís from Sabadell (Barcelona), España - LFS_14039, CC BY 2.0, https://commons.wikimedia.org/w/index.php?curid=36260000
Lionel Messi, fonte By Lluís from Sabadell (Barcelona), España - LFS_14039, CC BY 2.0, https://commons.wikimedia.org/w/index.php?curid=36260000

La notizia che sta rivoluzionando il calciomercato è il possibile addio di Messi al Barcellona. L’argentino ha una clausola nel suo contratto che gli permette di farlo terminarlo unilateralmente a giugno e liberarsi quindi a parametro zero. Sarebbe il trasferimento del decennio, ma non sarà facile capire cosa effettivamente farà Messi né quale club avrà la forza di poterlo comprare ma soprattutto pagargli il suo stipendio.

In questi giorni si sono sensibilmente incrinati i rapporti tra Messi e il suo club per via della diatriba tra il numero 10 blaugrana e il direttore sportivo dei catalani Abidal. Il francese aveva puntato il dito contro i giocatori dicendo che alcuni di loro non volevano più Valverde, senza però fare nomi. Messi con una storia su Instagram è intervenuto esprimendo il suo disappunto e dichiarando che non è giusto puntare il dito contro il gruppo e non fare nomi in particolare.

Il noto giornalista Paco Aguilar è intervenuto sulla vicenda spiegando che non è la prima volta che Messi si arrabbia con i suoi dirigenti, ma questa volta potrebbe essere l’ultima. Inoltre ha anche dichiarato che gli è sempre piaciuto un club italiano: “L’Italia gli piace molto, ci sono le sue origini, non è un sogno impossibile vederlo in serie A. A Messi è sempre piaciuto il Milan, ma bisogna vedere chi se lo può permettere considerando però che è a parametro zero”.