“Chi m’ha visto”: l’assenza è la miglior presenza per Beppe Fiorello e PierFrancesco Favino

0

“Chi m’ha visto” è la nuova commedia di Alessandro Pondi disponibile nelle sale italiane dal 28 settembre. Il film, girato in Puglia, vede come protagonista Beppe Fiorello ma non è l’unico attore italiano di calibro poichè è accompagnato da PierFrancesco Favino e Sabrina Impacciatorechi m'ha visto

Si tratta del debutto ufficiale in veste di regista per Pondi che, invece, con il mondo del cinema ha lavorato come sceneggiatore per diverse produzioni come “Mio Papà”, “Poli Opposti”, “Natale in Sud-America” ecc… . La trama di “Chi m’ha visto” si sviluppa intorno alla figura di un musicista di paese che, però, lavora con i grandi della musica italiana durante le rispettive tournèe tuttavia il sogno individuale di essere conosciuto e considerato non si avvera e per questo motivo i suoi concittadini non credono nè ai suoi racconti nè alle sue aspirazioni. Con la voglia di riscattarsi, il povero Martino Piccione (Beppe Fiorello) organizza la sua scomparsa. Il suo fido aiutante sarà l’amico di sempre Peppino (Favino) che giostrerà le informazioni da inviare ai mass media. Sul posto, arriverà la troupe televisiva di un programma tipo “Chi l’ha visto” e da quel momento tutti si preoccuperanno del musicista. Come andrà a finire? Tocca a voi scoprirlo, seguendo questa storia rigorosamente al cinema.

All’interno della pellicola, ispirata alla commedia nostrana degli anni’60, alcune partecipazioni straordinarie: Elisa, Giuliano Sangiorgi, Gianni Morandi, Nek, Albertino, Giorgia.