Esclusiva, Mik Cosentino:”Vi racconto la figura dell’infoimprenditore”

Mik Cosentino si racconta in questa esclusiva intervista per Dailynews24

0
Mik Cosentino
Mik Cosentino

In esclusiva per Dailynews24 l’infoimprenditore Mik Cosentino.

Ci racconti chi è Mik Cosentino?
Sono innanzitutto un ragazzo di 31 anni, e in quanto tale amo divertirmi, sorridere, e viaggiare per il mondo come tutti i miei coetanei.
Da circa tre anni e mezzo sono riuscito a dare forma ai sogni che avevo in mente, investendo in maniera ossessiva sulla mia crescita personale e creando da zero – grazie alle opportunità offerte dal web – il mestiere di infoimprenditore ed un business milionario.
Oggi, tramite la mia azienda, mi occupo di aiutare gli studenti dei miei corsi a raggiungere gli stessi risultati attraverso un approccio analitico ed innovativo al mondo dell’online.

Mik, tu eri un nuotatore ma successivamente hai dovuto smettere. Ci racconti il perché?Che cosa hai provato quando hai saputo di non poter più fare ciò che amavi?
In seguito ai numerosi successi raggiunti come nuotatore professionista, tra cui presenze in
nazionale ed una qualificazione sfiorata alle Olimpiadi, un infortunio ha posto fine alla mia carriera agonistica. Mancando i risultati, sono venuti meno anche gli introiti legati al nuoto.
Da un giorno all’altro ho dovuto reinventarmi, ripensare la mia vita, ed adattarmi
momentaneamente ad ogni sorta di lavoro reperibile per pagare affitto e bollette.

Dal nuoto sei passato al settore dell’Internet Marketing. Ci racconti com’è nata questa cosa e chi è l’Infoimprenditore?
L’infortunio e l’addio al nuoto professionistico ha simboleggiato per me il definitivo punto di
svolta, portandomi a contatto con le realtà del network marketing e consentendomi di
sviluppare quello che è oggi il mio mestiere: l’infoimprenditore.
Col il neologismo intendo indicare una professione attiva nel lanciare un’idea sul mercato
online, digitalizzarla anche fino al 90%, e garantirsi in questo modo il continuo rigenerarsi di una fonte di guadagno che sia ricorrente ed automatica.

Ci spieghi qualche segreto o scorciatoia per avere successo nell’internet marketing?
Ci sono fondamentalmente cinque passaggi da affrontare.
Il cambio di mentalità rappresenta il primo passo necessario, e richiede grandi sacrifici ed
energie per essere completato. In seguito occorre ascoltare il proprio mercato specifico ed
individuarne bisogni ed esigenze.
Una volta fatto ciò, bisogna concentrarsi su quelli che sono i maggiori problemi all’interno
del mercato di interesse e architettare delle soluzioni.

Si passa poi alla fase operativa, creando un infoprodotto (libri, ebook, corsi, seminari, o
qualsiasi progetto comunicativo possibile) e lanciandolo sul mercato online.
Il vero segreto del successo è la creazione di una soluzione unica a problemi diffusi,
tenendo sempre a mente la necessità cliente e il modo in cui opera la concorrenza.

Hai pubblicato anche un libro sull’argomento, che in poco tempo ha riscosso un’enorme successo. Come ti spieghi questa curiosità e affezione che il pubblico ha verso di te e verso quest’argomento?
Dei quattro libri che ho pubblicato, l’ultimo si è rivelato un autentico successo editoriale,
vendendo più di 15mila copie tra self-publishing e Amazon.
Credo che l’affezione del pubblico derivi dalla mia abilità nell’aver ascoltato realmente i problemi concreti delle persone, consentendomi così di sviluppare soluzioni sempre più efficaci e mirate.
Grazie alla credibilità che mi sono guadagnato, ho cominciato ad essere visto come un punto di riferimento da quelle persone intenzionate a sfruttare nel modo migliore tutte le infinite opportunità dell’universo digitale.
Avere un’influenza positiva sulle persone è tra le gratificazioni che più mi motivano a continuare nell’apprendimento e nel miglioramento del mio metodo.

Quali sono le tue passioni?
Oltre al lavoro che svolgo, che rappresenta la passione più grande perché mi spinge ogni giorno a migliorare il mio business e quello degli studenti dei miei corsi, l’amore per lo sport è rimasto immutato negli anni.
Continuo ad allenarmi tutti giorni per almeno un’ora e mezza, spesso domenica compresa, e ho imparato ad apprezzare moltissimi i benefici fisici derivanti dal crossfit.
Quando non lavoro e non mi alleno mi piace guardare film al cinema, viaggiare e stare con le persone che amo, e soprattutto leggere biografie.
E’ il genere letterario che più mi consente di entrare in sintonia con i meccanismi intimi e mentali dei grandi personaggi che ammiro, facendomi sentire parte della loro vita e lasciandoli entrare in qualche modo nella mia, grazie alla portata dei loro insegnamenti.

Qual è il tuo sogno nel cassetto?
Il mio più grande sogno nel cassetto è quello di vedere la mia famiglia e le persone che mi stanno accanto sempre più libere, felici e spensierate.
Per riuscirci dovrò essere bravo a rendere la mia azienda sempre più rosea ed impattante per la vita delle persone che mi seguono, ampliando la nostra presenza come brand anche in Europa ed America, così da raggiungere gli obiettivi futuri che mi sono prefissato.

Quali sono i suoi progetti futuri?
Il progetto futuro sul quale sono totalmente focalizzato è quello di far crescere il mio unico
e nuovo brand infomarketingx.com, rendendola nell’arco di tre anni la più grande azienda
europea in ambito di formazione marketing.
Il mio scopo è quello di raggiungere più di diecimila persone ed aiutarle a guadagnare una
media mensile di almeno 2mila euro grazie all’infomarketing; si tratta indubbiamente di un
obiettivo ambizioso, sul quale sto concentrando tutte le mie energie e che credo darà
risultati molto importanti.

Gallery Mik Cosentino