Milan, 20 milioni alla Roma per Schick: i giallorossi sperano nell’asta

L'attaccante ceco primo obiettivo per l'attacco dei rossoneri. Le ultime

0
Patrik Schick, fonte By Tadeáš Bednarz - Own work, CC BY-SA 4.0, https://commons.wikimedia.org/w/index.php?curid=83161124
Patrik Schick, fonte By Tadeáš Bednarz - Own work, CC BY-SA 4.0, https://commons.wikimedia.org/w/index.php?curid=83161124

Nonostante gli ultimi risultati e la bella vittoria sulla Juventus, il futuro di Stefano Pioli sulla panchina del Milan pare segnato. I rossoneri al termine della stagione daranno vita all’era Rangnick e già stanno lavorando in chiave mercato per rinforzare la rosa.

L’ex tecnico del Lipsia ha chiesto l’arrivo di  Milot Rashica e Patrik Schick, con quest’ultimo approdato in Germania proprio su sua indicazione. L’attaccante ceco è il primo obiettivo dei rossoneri, pronti a sfruttare le difficoltà del Lipsia nel riscattarlo dalla Roma.

Il club tedesco è molto soddisfatto delle prestazioni del giocatore, autore di 10 reti e 3 assist in 26 presenze stagionali, e vorrebbe riscattarlo, ma la Roma non è disposta a fare sconti, consapevole dell’interesse di vari club.

Il Milan ha formulato una prima offerta da 20 milioni di euro, la trattativa con la Roma è alle battute iniziali ma già c’è una base da cui partire. La speranza del CEO giallorosso Fienga è quella di scatenare una vera e propria asta che farebbe lievitare il prezzo del cartellino.

Il Milan non mollerà la presa e nei prossimi giorni potrebbe rilanciare, occhio però al Lipsia, non ancora fuori dai giochi. La Roma nel frattempo attende di monetizzare.