Milan, Belotti tarda il rinnovo col Torino: Maldini e Massara alla finestra

L'interesse della dirigenza rossonera verso il bomber sarebbe quanto mai vivo

0
Andrea Belotti
Fonte foto: Di GestisciCommons - Opera propria, CC BY-SA 4.0, https://commons.wikimedia.org/w/index.php?curid=76529806

Manca solo una settimana alla fine della sessione invernale di calciomercato, e Maldini e Massara sono ormai agli sgoccioli per la scelta degli ultimi innesti da inserire in rosa in vista della seconda parte di campionato.

Il Milan, mai come quest’anno, ha bisogno di poter contare sia su titolari sia sulle riserve, così da potersi destreggiare al meglio nelle varie sfide di Serie A e Coppa Italia (con la sfida prevista per domani contro l’Inter).

Ebbene, secondo quanto riportato da Tuttosport, la dirigenza rossonera sarebbe quanto mai interessata a Belotti, il bomber del Torino classe ’93, che sta tardando nel rinnovo di contratto con il club nel quale gioca dal 2015.

In settimana il giocatore dovrebbe incontrare il presidente Urbano Cairo. Motivo del summit dovrebbe essere proprio la discussione sulle cifre in palio per il proseguo dell’attaccante in maglia granata.

Il contratto tra le due parti scadrà il prossimo 30 giugno 2022. Non sarà facile, però, convincere Belotti a proseguire la propria avventura con la maglia del Torino, alla luce sia delle ambizioni ridotte del Torino in queste ultime stagioni e sia del forte interesse di alcune big, tra cui proprio il Milan, per la quale il giocatore non ha mai fatto mistero di tifare.