Milan, caso Paquetà, parla l’agente: “Se sarà multato pagherà”

Confronto in casa Milan tra Giampaolo e Paquetà dopo i fatti di domenica. Ecco cos'è accaduto

0
Curva Sud| Fonte Google immagini: contrassegnate per essere riutilizzate

Confronto oggi a Milanello tra Giampaolo e Paquetà, secondo quanto riporta Sky Sport il tecnico avrebbe parlato prima davanti la squadra e poi in privato con il giocatore per quanto accaduto domenica scorsa.

L’allenatore al termine della gara con il Verona aveva dichiarato: “Paquetà deve essere meno brasiliano“. Frase mal interpretata dal ragazzo che sui social ha prontamente risposto con una storia dicendosi orgoglioso di essere brasiliano.

Giampaolo nel colloquio odierno ha spiegato al giocatore che quelle parole sono state utilizzate per spronarlo e permettergli di diventare un punto fermo della rosa non volendo offendere la sua nazionalità.

Nel frattempo ai microfoni di tuttomercatoweb.com Eduardo Uram, agente di Paquetà, ha commentato la vicenda:

“Va tutto bene, tra Lucas e il Milan non ci sono problemi. La sostituzione di domenica? È una cosa normale, Lucas è contento di stare al Milan. Il chiarimento con Giampaolo? Con il mister e la società va tutto bene. Possibile multa per la Storia su Instagram? Se il Milan deciderà di multarlo, Lucas pagherà la multa. Il Milan farà un bel campionato, stiamo parlando di una grande squadra”.