Milan, contatto Diego Lopez-Chelsea: chiusura vicina

0

Tra i sicuri partenti da Milanello c’è da tempo Diego Lopez. Arrivato nell’estate 2014, aveva fatto grandi cose nel suo primo anno rossonero con Filippo Inzaghi in panchina. La stagione successiva però c’è stato qualche attrito con Sinisa Mihajlovic, che dopo qualche settimana dall’inizio del campionato, ha cominciato a preferirgli Gianluigi Donnarumma. Da li una lunga serie di infortuni che lo hanno tenuto fuori per diversi mesi e adesso si appresta a lasciare il Milan.

Da settimane si parla di un forte interesse del Chelsea su di lui, ma la trattativa sembrava essersi bloccata. A quanto pare però la scorsa settimana c’è stata una accelerata improvvisa. Gazzamercato.it rivela che c’è stato un incontro tra club e agente del portiere in cui si è definito il tutto.

Diego Lopez dunque ripartirà dal Chelsea, dove troverà ad attenderlo il neo tecnico dei blues Antonio Conte. L’ufficialità dell’affare dovrebbe arrivare non appena si concretizzerà la ormai certa cessione di Asmir Begovic (29 anni), attuale secondo portiere blues, all’Everton. Il 34enne portiere spagnolo dunque sarà la riserva di Thibaut Courtois.

Il Milan invece punterà sulla linea verde tra i pali. Oltre al primo portiere che sarà ovviamente Gigio Donnarumma, classe 1999, come terzo portiere Adriano Galliani ha scelto di lanciare il giovanissimo Alessandro Plizzari, appena un anno più piccolo di Donnarumma. Anche lui ha fatto vedere grandi cose nella Primavera rossonera.

Restano ancora dei dubbi in merito a chi sarà il secondo: potrebbe essere Gabriel, di ritorno dal prestito al Napoli. Ma sarà importante capire quanto l’estremo difensore brasiliano sarà disposto a giocare forse solo le poche partite di Coppa Italia. Probabile che possa chiedere la cessione in prestito in una società, preferibilmente di Serie A, che gli garantisca la titolarità. All’età di 23 anni ha bisogno di giocare con continuità e dimostrare di poter essere un portiere affidabile.