Milan, Conti e Calabria sul mercato: i dettagli

I due terzini potrebbero lasciare il Milan al termine della stagione

0
stadio san siro milan
Fonte: Wikipedia

In casa Milan è in corso la pianificazione societaria in vista della prossima stagione e della finestra estiva di mercato. Le mosse della dirigenza dipenderanno logicamente dai risultati dei rossoneri: raggiungere il piazzamento Champions rappresenterebbe un enorme beneficio per le casse del club; in caso di Europa League, invece, sarà necessaria più di una cessione.

IN USCITA – In casa rossonera ci sono, però, giocatori che a prescindere dall’esito della stagione potrebbero lasciare Milano. Sul piede di partenza ci sono Conti e Calabria, che non hanno convinto la società e sono finiti sul mercato.

CONTI – L’ex Atalanta è approdato nel 2017 ma ha giocato pochissimo a causa dei numerosi infortuni. In questa stagione ha collezionato 17 presenze ma non ha mai impressionato. Il Milan ha fissato il prezzo del cartellino sui 15 milioni di euro.

CALABRIA – Discorso simile per il talento proveniente dalla Primavera rossonera, che in stagione ha collezionato 16 presenze senza mai conquistare definitivamente il posto da titolare. Calabria, come Conti, ha il contratto in scadenza nel 2022 e anche in tal caso il Milan valuta il cartellino sui 15 milioni.