Milan, derby di mercato con l’Inter per Barella del Cagliari

0
Milan questione allenatore
Adriano Galliani, ad del Milan

Non solo il Milan. Anche altre squadre della Serie A hanno intenzione di investire sui talenti più interessanti del calcio nostrano. Fra queste c’è anche l’Inter, che ha appena acquistato anche Roberto Gagliardini dall’Atalanta per circa 30 milioni di euro. L’obiettivo dei nerazzurri è quello di puntare su profili più affermati a livello europeo, ma italianizzare la rosa è un passo importante.

Nel mirino di Piero Ausilio ci è finito anche Nicolò Barella, centrocampista del Cagliari classe 1997, considerato da molti un potenziale campione e punto fermo della formazione di Massimo Rastelli (20 presenze in questa stagione fra Serie A e Coppa Italia). Ma il calciatore piace molto anche ai rossoneri.

Secondo quanto riportato da Calciomercato.com, l’Inter sta seguendo con particolare attenzione i progressi del giovane Barella. Ausilio e Stefano Capozucca, direttore sportivo del Cagliari, ne hanno già parlato ma in maniera poco concreta, perché i sardi vogliono pensarci bene. Intanto però i neopromossi, dopo Senna Miangue, sono interessati anche ad un altro talento nerazzurro, cioè George Puscas, attualmente in prestito al Benevento. L’Inter, quindi, starebbe pensando proprio di inserire l’attaccante rumeno proprio nella trattativa con il Cagliari per arrivare a Barella.

Attenzione però al possibile inserimento proprio del Milan sul calciatore. Calciomercato.com infatti racconta di alcuni contatti fra Massimiliano Mirabelli, futuro direttore sportivo dei rossoneri con l’arrivo dei cinesi, e Capozucca di qualche mese fa: l’ex capo scout dell’Inter avrebbe chiesto informazioni al dirigente sardo dopo averlo visto giocare da vicino più volte in alcuni dei suoi viaggi in giro per l’Italia (e non solo). In entrambi i casi, questo è un derby che si giocherà in estate, perché per ora il Cagliari non ha intenzione di privarsene (e ha dalla sua parte il lungo rinnovo da poco firmato con il ragazzo): fra sei mesi, se dovesse continuare con questo buon rendimento, il prezzo del cartellino potrebbe vacillare ulteriormente.