Milan, Diego Lopez ai saluti: vicina la chiusura con il Chelsea

Lo spagnolo lascia Milano dopo sole due stagioni. Decisiva l' esplosione di Donnarumma, che ha chiuso totalmente gli spazi all' ex Real Madrid

0

Dopo una stagione difficile sotto la gestione Mihajlovic, iniziata con la titolarità tra i pali e terminata ai margini della squadra per la consacrazione del giovanissimo Donnarumma, Diego Lopez sembrerebbe ormai molto vicino a lasciare definitivamente il Milan. E’ dell’ ultim’ ora la notizia secondo la quale ci sarebbe una trattativa ben avviata tra la società rossonera e il Chelsea per il trasferimento del portiere spagnolo alla squadra allenata da Antonio Conte. I Blues infatti starebbero cercando di piazzare l’ attuale secondo Begovic e l’ ex Real Madrid rappresenta la soluzione migliore per esperienza e personalità. Diego Lopez firmerà un contratto della durata di tre anni con la sua nuova squadra. I rossoneri, dato il contratto in scadenza nel giugno del 2018, godranno di un risparmio notevole che ammonterebbe a circa 10 milioni di euro lordi. Per il Chelsea si tratta di un “ritorno” sul mercato per il portiere: già nel 2013, per l’ appunto, i londinesi avevano fatto un tentativo per portarlo allo Stamford Bridge quando militava nel Real Madrid, alla corte di Josè Mourinho. Trattativa che poi saltò proprio nelle battute finali del mercato estivo. Piccola curiosità: Giovanni Galli, intervistato alla fine dello scorso marzo da Tuttomercatoweb.com, fu abbastanza profetico a riguardo: “Donnarumma al Chelsea? Se continuiamo così, diventeremo il terzo mondo del calcio. Si dice sempre che in Italia non si fanno giocare i giovani, e per una volta che giocano poi ci facciamo questi problemi. Piuttosto, diamogli Diego Lopez.“. Detto fatto. Diego Lopez-Chelsea: un matrimonio che s’ha da fare.