Milan-Juve, le probabili formazioni: Allegri alle prese con diverse assenze illustri! Ecco i dettagli!

0

Un passo in più verso lo scudetto. Il quinto di fila. La Juve va a Milano per cucirsene un pezzo in più sulla maglia. 6 punti di vantaggio sul Napoli a 7 giornate dalla fine cominciano ad essere un bottino più che rassicurante. Lo sanno benissimo Allegri e tutti i tifosi. Nonostante le solite polemiche arbitrali alimentate dagli anti-juventini, i bianconeri vanno avanti sulla loro strada, senza sosta, più intrepidi che mai. 20 vittorie nelle ultime 21 gare di campionato non vengono conquistate per caso.

LUCI A SAN SIRO – San Siro, intanto, chiama. Il Milan è pur sempre il Milan e, dunque, bisogna considerare questa gara come fosse una partita di cartello, che si carica, dunque, da sola. Allegri dovrà fare i conti con diverse assenze illustri che lo costringeranno a variare, ancora una volta, la formazione titolare, come ormai gli accade spesso da un po’ di tempo a questa parte. Dopo Chiellini, è ancora out anche Dybala. Morata è favorito su Zaza nel reparto avanzato. Sturaro si candida per una maglia da titolare al centro del campo. Sulla sponda rossonera Mihajlovic potrebbe decidere di gettare nella mischia il giovanissimo Locatelli, di cui si parla un gran bene. Donnarumma docet. Chissà che non venga lanciato anche Balotelli dal primo minuto al fianco di bomber Bacca. Lo scopriremo solo vivendo. Ecco, intanto, le probabili formazioni di Milan-Juve, anticipo di sabato ore 20.45, valido per la 32ma giornata del campionato di Serie A:

Milan (4-4-2): Donnarumma; Abate, Alex, Romagnoli, Antonelli; Honda, Kucka, Locatelli, Bonaventura; Bacca, Balotelli. A disp.: Abbiati, Diego Lopez, Zapata, Mexes, Calabria, Montolivo, Mauri, De Sciglio, Poli, Luiz Adriano, Boateng, Menez. All.: Mihajlovic

Squalificati: Bertolacci (1)

Indisponibili: Niang

Juventus (4-4-2): Buffon; Lichtsteiner, Barzagli, Bonucci, Alex Sandro; Cuadrado, Sturaro, Marchisio, Pogba; Mandzukic, Morata. A disp.: Neto, Rubinho, Romagna, Padoin, Pereyra, Rugani, Lemina, Hernanes, Asamoah, Evra, Zaza. All.: Allegri

Squalificati: Khedira (1)

Indisponibili: Caceres, Chiellini, Dybala