sabato, Luglio 13, 2024
HomeSportCalcioMilan-Juve, rinvio in caso di focolaio. Decisivo l'ultimo giro di tamponi

Milan-Juve, rinvio in caso di focolaio. Decisivo l’ultimo giro di tamponi

Il big match di San Siro rischia di saltare qualora emergessero nuovi positivi

La super sfida di stasera allo stadio San Siro tra Milan e Juventus rischia il rinvio a causa dei due positivi emersi nelle ultime ore tra le fila dei bianconeri. In isolamento ci sono Cuadrado e Alex Sandro, ma, qualora emergessero nuovi positivi nell’ultimo giro di tamponi, l’ASL torinese potrebbe intervenire.

“Se dovessero emergere nuovi positivi e ci fosse l’evidenza di un focolaio non controllato, si creerebbe un problema di sicurezza. A quel punto dovremmo intervenire, isolando tutti e bloccando la partenza della Juventus per Milano”. Queste le parole di Roberto Testi, responsabile del Dipartimento di Prevenzione dell’azienda sanitaria di Torino.

Secondo il Corriere della Sera “Il medico non cita numeri precisi. Si limita a parlare di ‘focolaio non controllato’. Non è al momento il caso della Juventus che ha comunicato, in tempo reale, la positività dei due sudamericani”.

Al momento, dunque, la gara dovrebbe giocarsi regolarmente, ma la situazione potrebbe cambiare in caso di nuove positività al prossimo giro di tamponi.

 

Nicola Borretti
Nicola Borretti
Classe 1995. Giornalista pubblicista. Laureato in Scienze dell'Amministrazione e dell'Organizzazione. Collaboro con Dailynews24.it, mi occupo di cronaca, attualità e sport
POTREBBE INTERESSARTI ANCHE...

ULTIMISSIME