giovedì, Luglio 25, 2024
HomeSportCalcioMilan-Lazio, Leiva contro un operatore disabile del Milan: "Zitto e seduto!"

Milan-Lazio, Leiva contro un operatore disabile del Milan: “Zitto e seduto!”

Continuano le polemiche relative al big match di sabato sera Milan-Lazio. Oggi il Giudice Sportivo ha emesso la sua sentenza riguardo l’episodio che ha visto protagonisti Kessie e Bakayoko. Non ci sarà nessun provvedimento per questi due giocatori. Anche il Ministro degli Interni Salvini ha commentato quest’ultimo episodio in un’intervista a Telelombardia, cercando di calmare le acque: «Il gesto non mi è sembrato il massimo della sportività ma è finita lì. Ora basta, i problemi del mondo e del calcio sono altri.».

A finire sotto i riflettori ora è il centrocampista biancoceleste Lucas Leiva. Secondo Il Messagero, durante la rissa, il giocatore avrebbe insultato un addetto stampa del Milan in sedia a rotelle, dicendogli:“Stai seduto e zitto!”. Il dipendente rossonero, indignato da tali parole, avrebbe reagito rispondendogli con un amaro “Testa di c…”. Il giocatore ha ricevuto una multa da 10mila euro per “aver proferito parole offensive nei confronti dell’addetto stampa della squadra avversaria”.

Il centrocampista brasiliano smentisce di aver pronunciato tali parole attraverso un comunicato sui suoi profili Instagram e Twitter. Le parole del giocatore sono le seguenti :«Mi preme chiarire in modo chiaro che le accuse rivolte recentemente alla mia persona su eventuali fatti nel post-partita di Milano, sono totalmente false e infondate. In dieci anni di carriera non mi sono mai permesso di mancare di rispetto a nessuno. Ciò non fa assolutamente parte del mio comportamento e mi offende anche a livello umano.».

Il prossimo 24 aprile si giocherà a San Siro il ritorno della semifinale di Coppa Italia tra queste due squadre. Ci auguriamo che fino a quel giorno gli animi si saranno placati e che non vedremo più episodi di questo genere.

POTREBBE INTERESSARTI ANCHE...

ULTIMISSIME