Milan, Montella chiede un acquisto per ogni reparto

0

Il Milan ha finalmente trovato un’identità e un sistema di gioco come dimostrano il buon avvio di stagione e la vittoria con la Juventus. La sconfitta con il Genoa durante il turno infrasettimanale ha però evidenziato anche i limiti della rosa rossonera. Vincenzo Montella può contare su molti uomini a disposizione ma le riserve non sempre hanno mostrato le stesse qualità dell’undici titolare, vedere Keisuke Honda e Andrea Poli. Il mercato estivo, inoltre, non è stato dei più soddisfacenti: Mati Fernández sempre fuori per infortunio, Sosa e Gustavo Gómez hanno giocato pochissimo, Pašalić è un’incognita mentre Lapadula sta diventando un vero e proprio caso. Il tecnico rossonero ha infatti preferito utilizzare al Marassi uno spento Luiz Adriano piuttosto che l’attaccante ex Pescara.

Per ovviare a questi problemi Montella ha chiesto per gennaio tre acquisti, uno per ogni reparto. In difesa si fa il nome di Mateo Musacchio, centrale del Villarreal, che però ha un costo elevato. A centrocampo il sogno è sempre Cesc Fàbregas del Chelsea ma a Montella piace molto anche Milan Badelj. Nelle ultime settimane i dirigenti del Milan sono stati a Londra per iniziare a sondare il terreno con i club inglesi. Oltre Fàbregas, infatti, i rossoneri seguono con interesse la situazione di Memphis Depay, esterno del Manchester United, che con José Mourinho sta trovando pochi spazi ed è molto probabile una sua partenza già per gennaio. L’altro nome per l’attacco è quello di Pavoletti, magari in uno scambio proprio con Lapadula. Comunque tutte le decisioni saranno prese da Fassone e Mirabelli dal 20 novembre, data del closing e del derby di Milano.