Milan, Montella vuole Tello per l’attacco

0

Il mercato in entrata dei rossoneri resta ancora bloccato vista la mancanza di fondi. La squadra però necessita di rinforzi per poter iniziare la nuova stagione. Vincenzo Montella è in attesa, così come tutti i tifosi rossoneri. Sin qui Adriano Galliani ha chiuso l’operazione Lapadula con i soldi della cessione di Stephan El Shaarawy, ha cenato con gli agenti di Marko Pjaca (poi finito alla Juventus) ed è stato ad Ibiza per discutere (almeno questo hanno riferito in queste settimane i vari giornali) la situazione di Mateo Musacchio.

I reparti da rinforzare però sono tanti e, vista la situazione tragicamente triste dal punto di vista economico, al momento ci si potrebbe affidare a qualche prestito o ai calciatori svincolati. Per quanto riguarda questi ultimi sarebbe vicino l’ex Real Madrid Alvaro Arbeloa (33 anni), mentre un giovane che potrebbe arrivare in prestito sarebbe Cristian Tello.

Non è la prima volta che viene fuori questo nome, già qualche settimana fa se ne era parlato. Il suo agente, Josè Maria Orobitg, aveva riferito: “So che c’è stato un incontro tra MilanBarcellona, ma a noi non interessa. Il Barça sa che decideremo noi la prossima destinazione di Tello e abbiamo le idee piuttosto chiare a riguardo”. 

Lo spagnolo compirà il prossimo 11 agosto 25 anni, ed ha un contratto con i Blaugrana fino al giugno 2018. Nella squadra di Luis Enrique però non è riuscito a trovare spazio (difficile se non impossibile riuscirci quando il tridente titolare è composto da Messi, Neymar e Suarez), per questo la scorsa stagione è stato mandato in prestito prima al Porto poi a gennaio alla Fiorentina. Con la maglia viola ha fatto discretamente bene: ha collezionato 15 presenze in Serie A, firmando 2 gol e 5 assist. Con la maglia del club portoghese ha anche giocato una partita in Champions League segnando un gol.

I colleghi di Catalunya radio riferiscono che Montella avrebbe chiesto alla dirigenza rossonera l’esterno d’attacco. In quel ruolo la squadra non è affatto coperta. Potrebbe essere l’alternativa low cost a Cuadrado, che il Chelsea valuta circa 30 milioni di euro. Tutto però dipenderà da alcuni fattori: anzitutto la propensione del Barcellona a cederlo ancora in prestito e soprattutto la volontà del calciatore che al momento preferirebbe giocare ancora a Firenze.