Milan-Napoli, Lozano salta il big match di San Siro: il flessore, seppur guarito, preoccupa ancora

L'infortunio al flessore è completamente riassorbito ma Lozano non si unirà ai compagni nel match contro il Milan. I sanitari temono un eccesso di fiducia sulla muscolatura che potrebbe determinare una sfortunata ricaduta.

0
Lozano
Fonte foto: Di Дмитрий Садовников - soccer.ru, CC BY-SA 3.0, https://commons.wikimedia.org/w/index.php?curid=70128137

Niente Milan per Hirving Lozano. L’attaccante messicano non scenderà in campo questa sera per il big match che metterà di fronte il suo Napoli con i rossoneri di Pioli. Il motivo della scelta è puramente cautelare.

Il giocatore si è lasciato definitivamente alle spalle l’infortunio che lo ha tenuto lontano dai campi nelle ultime settimane ma i sanitari non vorrebbero affrettare troppo il rientro. Se ne riparlerà per la gara con la Roma del 21 marzo.

L’infortunio ai muscoli flessori della coscia patito lo scorso 14 febbraio è da considerarsi soltanto un ricordo. Hirving Lozano è pronto a riprendersi il posto in squadra dopo oltre un mese di fisioterapia e allenamento differenziato. Eppure i sanitari del Napoli avrebbero espresso parere negativo al suo impiego nel prossimo incontro col Milan, in scena questa sera a San Siro.

Secondo quanto riportato nell’edizione odierna di Tuttosport: “Pur se completamente guarito, lo staff tecnico teme che l’esuberanza del Chucky possa portarlo a fare un’accelerazione delle sue, con il rischio di una ricaduta pericolosissima al flessore. Lozano è rimasto a Napoli”.

La parola che più di tutte preoccupa è dunque “esuberanza”, caratteristica fondamentale legata al grande dinamismo dell’ex PSV. Il rischio di ricadute repentine è massimo e al Napoli vorrebbero evitare di continuare a fare a meno di lui in quest’ultima parte di campionato.