Milan, niente rinnovo per De Sciglio: c’è la Juventus

0
Logo Milan
Logo Milan

Una delle priorità della nuova dirigenza del Milan dopo il possibile closing del mese di aprile con la cordata cinese riguarda i rinnovi contrattuali di alcuni dei calciatori più importanti della rosa rossonera. Su tutti Gianluigi Donnarumma e Jesus Suso, ma c’è anche un terzo nome che rischia di non essere però accontentato.

Si tratta di Mattia De Sciglio, terzino classe ’92 in scadenza contrattuale con il Milan a giugno 2018. Nonostante si avvicini sempre più la data della fine del suo attuale accordo con i rossoneri, non sono ancora cominciate le trattative per un rinnovo con tanto di adeguamento. Una situazione di stallo che potrebbe complicarsi ancora di più visto che De Sciglio vanta varie pretendenti per il futuro.

Secondo quanto scritto oggi sulle pagine de Il Messaggero appare molto dura per il Milan trovare a breve un accordo con De Sciglio. Come detto non si è ancora parlato di rinnovo, nonostante il laterale sia legatissimo ai colori rossoneri e di recente stia anche indossando la fascia da capitano per le assenze contemporanee di Riccardo Montolivo e Ignazio Abate. Il rischio dunque è che De Sciglio debba lasciare Milanello già dalla prossima estate, a meno che la nuova proprietà non acceleri dopo il closing le possibili trattative per blindarlo.

Al momento dunque un suo futuro in rossonero è più complicato che mai. La Juventus, società che più di tutte sembra averlo messo nel mirino, potrebbe accelerare nelle prossime ore. Il dg Beppe Marotta avrebbe intenzione di ‘bloccare’ De Sciglio in vista della sessione estiva di mercato, sia per convincerlo immediatamente a sposare il progetto bianconero, sia per evitare la concorrenza di altri club come Napoli, Manchester City e United. Insomma il destino del duttile difensore laterale del Milan è sempre più in bilico e potrebbe definitivamente tingersi di bianconero a breve.