Milan, parla Menez: “Inzaghi merita una seconda chance”

0

La crisi del Milan sembra non avere mai una fine. Dopo il pareggio che sa quasi di sconfitta nel derby di domenica sera contro l’Inter, le parole di Adriano Galliani e il futuro incerto della proprietà, sicuramente la situazione rossonera non è quella serena di qualche stagione fa. Tra gli elementi più positivi, però, di questo travagliato campionato c’è sicuramente Jeremy Menez, capocannoniere rossonero con 16 reti all’attivo, che ha parlato durante una serata di beneficenza organizzata dalla signora Pazzini ai microfoni di Sky Sport.

Questo il bilancio del francese sulla stagione del Milan, sicuramente non positiva: “Abbiamo perso tanti punti a Gennaio-Febbraio, poi ci sono tante partite che dovevamo vincere e alla fine non siamo riusciti a portare a casa il risultato, pareggiando o addirittura uscendo sconfitti. E dunque perdendo i punti in questo modo non puoi sperare in qualcosa di positivo a fine stagione”.

Il suo rendimento invece è sempre stato alto, così da essere un punto fermo anche per la prossima stagione: “Spero di continuare così, non ho dubbi, perchè sto lavorando bene con una bella squadra e proveremo fino alla fine a prendere qualcosa. Sappiamo che non sarà facile, però dobbiamo dare il massimo fino alla fine.”

La fiducia dell’attaccante ex Roma è totale nei confronti di Pippo Inzaghi: “Certo che il mister merita una seconda chance. Alla fine siamo noi sul campo, lui cerca di dare tutto alla squadra e dare fiducia a tutti giocatori, ma siamo noi alla fine a giocare le partite e dobbiamo dare di più come faceva lui quand’era giocatore del Milan”.