Milan, possibile scambio con il Torino: iniziata la trattativa tra i due club

Mino Raiola potrebbe rivelarsi la chiave per la buona riuscita dell'operazione

0
Milan

Il Milan continua a confermarsi come grande sorpresa di questa stagione, ma Maldini e Massara pensano già alla prossima sessione di calciomercato, che si aprirà il 4 gennaio, per rinforzare la rosa e tenerla competitiva al massimo in vista della seconda parte di campionato.

Tra gli obiettivi c’è quello del difensore centrale, e secondo fonti vicine al club uno dei principali pretendenti potrebbe essere Armando Izzo, dal Torino. Il napoletano è molto duttile, infatti può giocare non solo al centro della difesa, ma anche come terzino destro.

Nel caso in cui si volesse completare l’organico anche con un centrocampista centrale, invece, la pedina di scambio potrebbe essere Rade Krunic. Il giocatore è il quarto a centrocampo della rosa dopo KessieBennacer e Tonali, e dunque sarebbe quello più facilmente sacrificabile.

In attesa di vedere se questo scambio potrà effettivamente concretizzarsi o meno, Milan e Torino sono state già in contatto, anche perché l’operazione sarebbe funzionale e gioverebbe ad entrambe.

Uno dei fattori che potrebbero incentivare la buona riuscita dell’operazione è il fatto che l’agente di Izzo è Mino Raiola, in costante contatto con il Milan anche per quanto riguarda il rinnovo di Donnarumma.