giovedì, Giugno 20, 2024
HomeSportCalcioMilan, rilancio del Chelsea per Romagnoli

Milan, rilancio del Chelsea per Romagnoli

Uno dei reparti più tartassato dalle critiche negli ultimi anni è senza dubbio la difesa. Non si è praticamente più vista la luce dopo la cessione di Thiago Silva e l’addio di Alessandro Nesta.

L’anno scorso però la società ha fatto uno sforzo non indifferente per accontentare Sinisa Mihajlovic, e ha acquistato per 25 milioni di euro Alessio Romagnoli dalla Roma. Prima stagione conclusa comunque positivamente: la giovane età e il primo anno da titolare in una squadra prestigiosa sono delle attenuanti parecchio sufficienti. Quest’anno però il difensore milanista è chiamato alla riconferma, anzi, ad un ulteriore salto di qualità. Attenzione però che negli ultimi giorni su di lui ci sarebbe il forte interesse del Chelsea.

Da tempo il club londinese è a caccia di un buon difensore centrale e con l’arrivo di Antonio Conte in panchina, ci si è fiondati principalmente sul campionato italiano. La prima offerta era stata avanzata per Kalidou Koulibaly, ma il Napoli avrebbe declinato nonostante sul piatto fossero stati messi quasi 60 milioni di euro bonus compresi.

Ieri si è parlato di un’offerta pervenuta in via Aldo Rossi per Romagnoli e oggi si scopre che si trattava “solo” di 25 milioni di euro. La Gazzetta dello Sport sulla propria edizione online scrive che si trattava di un’offerta esplorativa, che il Milan ha rifiutato seduta stante.

Nelle prossime ore pare che possa giungere al tavolo rossonero un rilancio milionario che potrebbe far vacillare la società. Roman Abramovic avrebbe messo a disposizione di Conte una cifra di quasi 100 milioni di euro per quest’ultima settimana di mercato. Non è ancora noto quanto potrebbero arrivare ad offrire ai rossoneri, ma potrebbe trattarsi di una cifra non indifferente.

Noi comunque rimaniamo fermi nella nostra posizione: a meno che non arrivi un offerta clamorosa (e per clamorosa s’intende oltre i 50 milioni di euro), difficilmente il Milan lo cederà. Altrettanto improbabile comunque che i Blues possano arrivare ad offrire così tanti soldi. Infine, visto l’ormai imminente closing con i cinesi, sarebbe inutile indebolire la squadra e privare Montella dell’unico suo difensore centrale affidabile.

POTREBBE INTERESSARTI ANCHE...

ULTIMISSIME