Milan, Vazquez svalutato, Galliani ci ripensa

0

Christian Brocchi è l’allenatore del Milan solo da pochi giorni, ma già sembra aver cambiato il volto dei rossoneri. Ciò si è notato dalle novità introdotte negli allenamenti, ovvero l’utilizzo dei droni, adoperati già in passato da Sarri con il Napoli e che hanno portato a risultati eccellenti. Il Milan sotto la guida di Brocchi ha inoltre cambiato il suo modulo di gioco passando dal 4-4-2 di Mihajlovic al 4-3-1-2. Tale modulo non è molto adatto vista la povertà della  rosa rossonera in cui manca un vero e proprio trequartista. Bonaventura non rende al meglio in quella posizione e Honda non è sempre affidabile. Per questa ragione i rossoneri si sono buttati già sul mercato e nelle ultime ora si sta riaprendo clamorosamente la pista che porta a Franco Vazquez, fantasista classe 89 del Palermo e della nazionale italiana.

VIA DA PALERMO- A Palermo la situazione è sempre più complicata: i continui cambi di allenatore di Maurizio Zamparini non aiutano per niente la crescita della squadra, che ora rischia seriamente di tornare in Serie B. L’italo-argentino, nel corso di questo campionato, ha disputato 32 partite e ha messo a segno solo 5 reti. Pochissimo per un calciatore con le sue qualità, e che nell’annata precedente era stato in grado di regalare spettacolo insieme a Paulo Dybala. Il divorzio con i rosanero è probabilmente cosa certa, ma di certo non alle condizioni di Zamparini.

Nello scorso calciomercato estivo, su Vazquez c’erano davvero tanti club, fra cui Juventus, Napoli e, appunto, Milan. Zamparini, dopo aver ceduto Dybala ai bianconeri, ha deciso di trattenerlo, con la speranza di far salire la sua valutazione in questa stagione. Invece è successo il contrario. Come riportato da Calciomercato.com, dai 25 milioni precedenti, si è passati ad una valutazione fra i 10 e i 15 milioni. I club interessati al trequartista, tra l’altro, sono diminuiti. La Juve si è defilata, mentre i rossoneri sembrano essere ancora su di lui. La trattativa, però, potrebbe concretizzarsi solo in caso di acquisto a costi contenuti, oppure in prestito con diritto di riscatto.

Nel caso in cui Cristian Brocchi dovesse essere confermato sulla panchina del Milan anche per la prossima stagione, Vazquez potrebbe essere davvero un acquisto molto sensato. Il neo tecnico rossonero adotta un 4-3-1-2 e l’italo-argentino sarebbe il trequartista perfetto per sostenere al meglio le due punte. E’ un calciatore dalle grandi qualità tecniche; e se davvero Zamparini dovesse accontentarsi di un’offerta molto più bassa rispetto alle aspettative, allora potrebbe rivelarsi davvero un ottimo affare. Tutto dipenderà, come già ribadito, da quello che sarà il tecnico che guiderà il Milan nel campionato 2016-2017.