Milan, Vazquez vuole solo i rossoneri

0

Vari indizi fanno una prova, e le ultime news di mercato sembrano proprio confermare che Franco Vazquez, trequartista del Palermo di origine argentina, sia destinato a finire nel Milan nella prossima stagione. Il calciatore classe ’89, cercato dai rossoneri ormai da vari mesi, starebbe continuando a rispedire al mittente varie proposte, alcune anche piuttosto interessanti a livello economico.

Il Milan nel destino dell’italo-argentino dunque, ma prima il club di via Aldo Rossi dovrà chiarire le proprie vicende interne, sia riguardanti le quote di maggioranza del club, sia in vista della scelta del prossimo allenatore, situazioni che stanno al momento bloccando il mercato in entrata dei rossoneri che hanno invece ampio bisogno di rifondare la rosa.

Sembra proprio che l’intenzione di Vazquez sia quella di aspettare il Milan, di pazientare e scegliere senza troppa fretta quale sarà il suo destino, preferibilmente in rossonero. Anche il patron palermitano Maurizio Zamparini tempo addietro aveva espresso il proprio favore nel poter cedere il suo gioiello direttamente alla società di Silvio Berlusconi piuttosto che ad un club straniero. E come già scritto ieri, Vazquez avrebbe detto no persino all’offerta ultra-milionaria del binomio Jiangsu-Inter; i cinesi offrivano un contratto super da 10 milioni di euro a stagione all’attaccante, che poi nel 2017 sarebbe passato in nerazzurro. Niente da fare per il trequartista.

Di oggi anche la notizia di un rifiuto da parte del Palermo e di Vazquez stesso alla proposta fatta dal West Browmich Albion, che avrebbe messo sul piatto 15 milioni di euro, troppo poco per l’acquisto del calciatore italo-argentino, valutato almeno 25 milioni da Zamparini. Inoltre lo stesso numero venti rosanero non appare entusiasta all’idea di trasferirsi in Premier League. Ecco perché la proposta del Milan, sebbene non ancora concreta, appare la migliore per il futuro di Vazquez. L’unica seria concorrente potrebbe essere la Roma, che di recente ha sondato il terreno per il calciatore trovando pareri positivi.