Milan, Villas Boas attacca Maldini: “Le parole su Thauvin? Non è stato gentile”

Arriva la risposta del tecnico del Marsiglia alle parole del ds rossonero di qualche giorno fa

0
Wikipedia Commons

Risalivano a pochi giorni fa durante una conferenza stampa le parole del direttore sportivo del Milan, Paolo Maldini, su Florian Thauvin, ala/attaccante del Marsiglia su cui il club milanese ha già messo gli occhi da un po’.

“Thauvin? E’ un giocatore che sarà a fine contratto, quindi è dal punto di vista economico interessante, oltre che essere senza dubbio un giocatore di alto livello”, aveva detto  rispondendo ad una domanda postagli sul professionista.

“Non è propriamente il prototipo del giocatore che abbiamo preso in questi due anni per età – aveva poi continuato – Quello che diciamo sempre noi, però, è che il mix giusto sia quello formato da tanti giocatori giovani con giocatori con un pochino più di esperienza che possono dare qualcosina in più. Sicuramente è un profilo che va seguito”.

Ebbene a distanza di qualche giorno ha subito replicato il tecnico del club francese, Villas Boas: “Non so cosa succederà, il mercato è imprevedibile. Aspetteremo l’ultima settimana di gennaio, come è consuetudine”, ha detto l’allenatore.

“Ci saranno molti prestiti. Le parole di Maldini? Sono un po’ false. Dato che sei Maldini, puoi dire alcune cose. Immaginiamo di incontrare il Milan in Europa League, cosa succederà? Non è stato gentile da parte sua, ma è normale: è Maldini, ha il diritto di dire quello che vuole”.