Milano, nordafricano accoltellato a pochi passi dalla fermata dell’autobus. I passanti riprendono la scena

L'uomo, di nazionalità nordafricana, è stato assalito da una banda. Ora è ricoverato in ospedale in gravi condizioni ma non in pericolo di vita. I passanti terrorizzati hanno ripreso la scena a pochi passi dalla fermata dell'autobus.

0
Fonte Pixabay

Tanta paura ieri intorno alle 18 nella città di Milano a causa di un’aggressione avvenuta a pochi passi dalla fermata dell’autobus tra Viale Farini e Viale Stelvio. Un uomo nordafricano è stato assalito da una banda della stessa nazionalità, i quali lo hanno ferito gravemente con coltellate e percosse varie.

Non si sanno ancora le generalità della vittima ma è riuscito a rialzarsi e raggiungere l’ospedale Niguarda, dove ora è ricoverato in gravi condizioni ma non in pericolo di vita. L’uomo ha numerosi tagli sul viso e sul corpo.

I passanti, terrorizzati, non sono intervenuti ma hanno ripreso la scena con i cellulari. Un video, infatti, ritrae un uomo con un piumino marrone scagliarsi con rabbia sul suo rivale e affondando la lama di un coltello diverse volte; il tutto mentre altri due uomini si affrontano a mani nude e il traffico continua a scorrere.

La polizia sta lavorando al caso e sta tentando di ricostruire le dinamiche attraverso i video. Al momento non si conoscono gli aggressori ma solo la nazionalità.