Il rinnovo di Milik è ancora arenato: le trattative continuano

0
Arkadiusz Milik
Fonte foto: Di Football.ua, CC BY-SA 3.0, https://commons.wikimedia.org/w/index.php?curid=51408548

Le trattative tra il Napoli e Arkadiusz Milik continuano senza sosta per cercare di trovare una soluzione al rinnovo del suo contratto che scadrà a giugno 2021. Le parti sono ancora distanti e non c’è accordo né sulla cifra dell’ingaggio né sulla clausola rescissoria.

Dopo l’ultimo infortunio, il polacco è dovuto stare un po’ lontano dai riflettori e non ha potuto partecipare nemmeno alla sfida di Champions League contro il Barcellona, restando fuori dall’undici titolare. Ha fatto il suo ingresso solamente al minuto 54, quando Mertens si è infortunato e ha dovuto lasciare il campo.

Milik attualmente percepisce 2.5 milioni di euro e per lui ci sarebbe un adeguamento di soli 500mila euro annui con l’imposizione di una clausola da 100 milioni di euro, ma anche lui vorrebbe quantomeno dimezzarla. La trattativa per il momento è molto difficile e non è escluso che se non si dovesse raggiungere l’accordo, Milik a giugno finirà la sua avventura in azzurro e verrà ceduto.

De Laurentiis vuole evitare di perderlo a parametro zero a febbraio 2021, come probabilmente accadrà a breve con Callejón e Mertens che sono già liberi di firmare con qualsiasi altra squadra.