Mister Chocolat, il primo clown nero della storia

0

Le origini della figura del clown ( inteso come colui che si maschera per far sorridere le persone) sono misteriose. Eppure potremmo pensare alle grandi feste antiche a favore del Dio Bacco, in cui le persone si prestavano in gare buffonesche e travestimenti a fine di richiamare un sorriso nel pubblico.

Il regista Roschdy Zem, ci narra la storia del primo clown di colore, Rafael Padilla un uomo  nato a Cuba e sbarcato in Francia in cerca di una carriera da artista e attore di teatro. Mister Chocolat non è solo una storia sui generis, ma è anche e soprattutto un racconto di amicizia. Tra il teatro e la strada Mister Chocolat riesce finalmente a recitare su un vero palcoscenico affianco al clown e artista Footit, che lo prende come aiutante, inconsapevole che di lì a poco sarebbe nato il più grande duo comico, formato da un uomo bianco e un uomo di colore.

mister Chocolat

 

In un epoca in cui le discriminazioni razziali erano all’ordine del giorno, non ci fù più posto per il povero Chocolat che vide decollare la propria carriera, in barba a tutti gli sforzi e tutte le risate che fino ad allora aveva guadagnato.

Mister Chocolat è un film che racconta il dono che l’amicizia regala a chi inconsapevolmente viene escluso dal mondo.

Al Cinema dal 7 Aprile 2016 !