Pallone D’oro, l’ambito riconoscimento quest’anno va a Luka Modric

Cristiano Ronaldo si è dovuto accontentare del secondo posto, dato che è stato Luka Modric a trionfare.

0
Luka Modric, fonte By Football.ua, CC BY-SA 3.0, https://commons.wikimedia.org/w/index.php?curid=43338203
Luka Modric, fonte By Football.ua, CC BY-SA 3.0, https://commons.wikimedia.org/w/index.php?curid=43338203

Tutti gli amanti del calcio aspettavano con ansia questo verdetto, dato che i candidati in lizza al Pallone d’Oro sono tutti campioni di livello assoluto. In lizza per l’ambito premio c’erano Cristiano Ronaldo, Griezmann e Luka Modric.
Tre campioni di gran talento, ognuno dei quali meritava senz’ombra di dubbio l’ambito riconoscimento.

Ecco chi ha vinto il Pallone d’oro

Ebbene sì il prestigioso riconoscimento a livello mondiale non è stato assegnato a Cristiano Ronaldo.
Il premio se l’è aggiudicato il suo ex compagno, ai tempi del Real Madrid, Luka Modric, che è stato giudicato come miglior giocatore della passata stagione.

Un riconoscimento che avrebbe, senza dubbio, meritato anche CR7, che si è invece dovuto accontentare del secondo posto.
Il neo possessore del pallone d’Oro, Luka Modrid, ha svelato un curioso aneddoto a “France Football”.
Ecco le sue parole:
Quando Zizou diventò allenatore del Real mi chiamò nel suo ufficio dopo un allenamento. Mi disse cosa si aspettava da me. Pensava fossi un giocatore importante e che un giorno avrei vinto il Pallone d’Oro. E se te lo dice uno con la sua personalità e la sua storia inizi a pensarlo per davvero. Zidane mi considerava uno tranquillo e un po’ timido. Voleva che io diventassi uno dei protagonisti della squadra, in un’epoca in cui abbiamo giocato a calcio veramente bene. Le sue parole mi aiutarono a dare il meglio. Ed è grazie a lui che ho iniziato a credere a tutto questo”.