Mondiale 2019: assegnato alla Francia

0

Mondiale: assegnato alla Francia l’organizzazione della Coppa del Mondo 2019.

 

Lo scorso dicembre, la Federcalcio francese ha chiesto l’organizzazione del Mondiale nel 2019. Ieri a Zurigo il comitato esecutivo della FIFA ha vitato a favore e cosi le trans paline organizzeranno il prossimo mondiale.

Il Global 2019, in programma nel mese di giugno, riunirà 24 nazioni per un totale di 52 partite. Sono undici le città che ospiteranno le partite: Auxerre, Grenoble, Lyon, Le Havre, Montpellier, Nancy, Nice, Reims, Rennes, Parigi e Valenciennes. Il Grand Stade de Lyon ospiterà la partita inaugurale e la finale.

 

Philippe Bergerôo , CT della Francia
Mondiale: Philippe Bergerôo commenta la notizia

Ringrazio il Comitato Esecutivo della FIFA e il presidente Joseph Blatter  – commenta Noël Le Graët, presidente della FFF  -per averci dato la loro fiducia. Questo  non sarebbe stato possibile senza il mondo dilettanti (leghe, club, distretti) che si dedicano quotidianamente a favore del calcio femminile”

“Questo evento è un ottimo strumento per lo sviluppo del calcio femminile e per lo sport femminile nel nostro paese”, ha continuato Noël Le Graët.

Il CT delle blues Philippe Bergerôo commenta cosi la notizia: “E’ una grande opportunità per il futuro. La maggior parte delle giocatrici nel giro della nazionale maggiore hanno meno di 25 anni e in quattro anni saranno migliorate. Per il Mondiale in casa la Francia  avrà una squadra competitiva”.

Al CT gli fa eco il capitano delle nazioanle e del Lione Wendie Renard: “Spero di giocare il Mondiale in casa, per me sarebbe un sogno. Ricordo quello del 1998 e vorrei riviere le stesse emozioni”.

Quest’anno il Mondiale si disputerà in Canada dal 6 giugno al 5 Luglio, con la Francia che è stata inserita nel Girone F con Inghilterra, Colombia e Mexico.