Mondiali di nuoto: Setterosa è tra le quattro più forte del mondo

0

Il setterosa non sbaglia e arriva tra le prime 4 squadre al mondo.

la squadra azzurra di Conti ai quarti riesce a battere la Grecia con un netto 9-6, con le azzurre mai in svantaggio contro le elleniche. Il setterosa sotto la guida del suo capitano,  Di Mario, sbaglia poco quanto niente e conquista una semifinale più che meritata; il setterosa passa chiude il vantaggio il primo quarto per 1-0 con il portiere azzurro che salva in più di un occasione, ma non può niente all’inizio del secondo quarto, quando la Grecia trova il pari. Pareggio che però dura pochi secondi, visto che l’Italia trova il nuovo vantaggio ed un ottima striscia positiva che porta il setterosa al massimo vantagigo di +3. Ma all’avvicinarsi della seconda sirena, la Grecia accorcia ancora le distanze. Nel terzo quarto l’Italia non risente il colpo, e grazie al Capitano ricaccia ancora a -3 la Grecia. L’ultimo quarto è ben gestito dalla nazionale azzurra che all’ultima sirena possono festeggiare l’accesso alla semifinale iridata, dopo 4 anni (l’utima volta ai mondiali di Shangai del 2011) . Per il setterosa,in semifinale, ci sarà l’Olanda, che lo scorso anno fu fatale alle azzurre agli Europei, e mercoledì le ragazze di Conti potranno riscattare quello stop ai quarti di 12 mesi fa che fu una vera e propria beffa.