martedì, Luglio 16, 2024
HomeSpettacoloMusicaMonster: il nuovo singolo di Wepro, una riflessione sulla società moderna

Monster: il nuovo singolo di Wepro, una riflessione sulla società moderna

Uscito lo scorso 11 giugno, Monster è il nuovo singolo di Wepro. Wepro è il progetto musicale di Marco Castelluzzo, cantautore ormai conosciuto nel panorama musicale italiano. Un progetto per nulla scontato anzi, tutto da scoprire, che sintetizza la sua produzione musicale e visiva, che riesce ad unire musica e cinematografia.
Monster, un ulteriore tassello che va a comporre l’idea artistica che Wepro vuole dare ai suoi ascoltatori. La continuazione di un progetto cominciato nel 2018, che ha visto il suo ritorno dopo un periodo di pausa dalla scena musicale. Ritorno segnato dall’uscita di singoli come La Fame chimica, Un Male Cane e La Vedo Nera. Sicuramente decisiva anche la sua partecipazione alle finali dello scorso Sanremo Giovani, con il brano Stop/Replay. Marco ha portato a casa un’esibizione che di certo non è passata inosservata, dalle scritte provocatorie sul petto alla grinta sul palco. La sua originalità ha colpito persino gli autori di Rolling Stone che per l’occasione hanno dichiarato: “Ci si può sbagliare, ma si vede una progettualità in questo artista. L’impressione è che Wepro abbia le palle che gli fumano”.

THE STORY OF A MODERN DRAMA

Sulla copertina del brano si legge “Monster, The Story Of A Modern Drama”, e Wepro racconta:
“Ho immaginato che la società fosse un laboratorio in cui si fanno degli esperimenti e io e questa canzone ne fossimo il risultato. Mi verrebbe da dire una canzone che parla della voglia di distacco e della crescente voglia di isolarsi, forse tipica di molte persone dei nostri giorni. Credo che sia una delle canzone più crude che abbia scritto per il modo sfrontato in cui mi parla e per la sua voglia di farsi sentire, anche con una buona dose di esasperazione e giusto sarcasmo”.

Proprio cosi, una canzone che racchiude un po’ il succo della vita moderna. Di quella vita che ormai viviamo circondati dai social e che ha portato, nella maggior parte dei casi, ad un eccessivo trionfo del silenzio. Silenzio che ad effetto domino, ha alimentato la scarsa comunicazione e quindi l’inevitabile isolamento e stati perenni di ansia. Ansia per quelle risposte che spesso pensiamo di avere, ma che sono difficili da trovare.

Insomma un brano che sarebbe stato bene tra le righe di un romanzo di Freud. Infatti, con il dovuto sarcasmo e la giusta energia, Wepro mette sempre al centro dei suoi testi tematiche concrete, cercando inoltre di trovarne la giusta via d’uscita.

@___wepro

 

Un artista da non lasciarsi sfuggire. Ora vi lasciamo al videoclip di Monster, che per chi non conosce ancora bene Wepro, ha l’aria di essere un vero e proprio cortometraggio!

POTREBBE INTERESSARTI ANCHE...

ULTIMISSIME