martedì, Aprile 23, 2024
HomeSpettacoloGossipMorgan, dura critica ai Ferragnez: "Non prendo soldi per inquadrare i miei...

Morgan, dura critica ai Ferragnez: “Non prendo soldi per inquadrare i miei figli”

Morgan, dopo la sua esclusione da X Factor, non ha risparmiato neppure i Ferragnez, sui quali ha fatto commenti molto duri

Nella trasmissione di ieri sera di Striscia La Notizia, è stato affrontato il caos legato a Morgan a X Factor e la sua repentina uscita dal programma poco prima della conclusione. Alcuni comportamenti dell’artista, soprattutto nell’ultima puntata, hanno suscitato disagio tra i colleghi e tutti coloro coinvolti nel format.

La scelta inevitabile è stata presa ieri, sancendo la fine del percorso di Morgan come giudice. Per fare chiarezza sulla situazione, Striscia La Notizia ha incaricato Valerio Staffelli di consegnare il tapiro d’oro. L’ex giudice è rimasto saldo nelle sue opinioni, attaccando non solo Fedez e svelando retroscena sulla loro lite, ma esprimendo anche critiche su Chiara Ferragni.

Morgan contro i Ferragnez

Il cantautore ha detto: “Non solo lui, ma c’è anche la sua consorte. La Ferragni? Me l’ha presentata lui perché io non la conosco e non so le cose che fa. Ho visto a Sanremo che ha indossato quel vestito bruttissimo”.

Successivamente una stoccata che i più hanno interpretato come un riferimento proprio ai Ferragnez e al modo in cui espongono i loro figli Leone e Vittoria: “Ora è arrivata la mia bambina, ma non la inquadrate, magari mettete i pixel. Io non prendo i soldi per inquadrare i miei figli”.

Le parole su Ambra Angiolini

Durante il suo discorso a Striscia La Notizia, l’ex giudice di X Factor ha fatto luce anche sulla lite avuta con Ambra Angiolini: “Lì ti viene a dire ‘perché tu mi tratti così perché io sono donna’, la mandi a fanc****. Lei ha detto così. Questa è gente di cui bisogna aver paura. Perché pensa di insegnare l’inclusione. Loro escludono, licenziano. Mi fanno sentire male e non voluto. Sono troppo ingenuo”.

Valentina Sammarone
Valentina Sammarone
"Giornalismo è diffondere ciò che qualcuno non vuole si sappia; il resto è propaganda. Il suo compito è additare ciò che è nascosto, dare testimonianza e, pertanto, essere molesto." (Horacio Verbitsky)
POTREBBE INTERESSARTI ANCHE...

ULTIMISSIME