Morte Diego Armando Maradona, nel suo corpo trovate tracce di psicofarmaci

0
Diego Maradona, fonte By Doha Stadium Plus Qatar - Flickr: Diego Maradona, CC BY 2.0, https://commons.wikimedia.org/w/index.php?curid=28834908
Diego Maradona, fonte By Doha Stadium Plus Qatar - Flickr: Diego Maradona, CC BY 2.0, https://commons.wikimedia.org/w/index.php?curid=28834908

Sono ormai settimane che Diego Armando Maradona ci ha lasciato. Dal momento della sua morte, sono iniziate le indagini sul suo corpo per accertare il vero motivo del decesso. Molti, infatti, sono gli indagati, a partire dai suoi dottori.

In queste ore è arrivato l’esito tossicologico del Pibe de Oro, il quale ha escluso che la sua morte sua dovuta a droga o alcol.

Nel suo corpo, invece, sono state trovati tracce di psicofarmaci. Per questo motivo osservati speciali sono la sua psicologa e il dottor Luque, i quale sono finiti subito nella lista degli indagati.

Secondo le prime indiscrezioni, Diego sarebbe morto per un mix letale di farmaci per controllare numerose delle sue malattie, ma qualcosa sarebbe andato storto. Da verificare se quei farmaci fossero davvero necessari.

Intanto mentre Diego Armando Maradona riposa nel suo cimitero personale in Argentina,  in tutto il Mondo continuano gli omaggi al calciatore più forte di tutti i tempi, con il Napoli che gli ha dedicato il suo stadio.