Morte Maradona, 4 medici rischiano l’arresto per negligenza

0
Diego Maradona, fonte By Doha Stadium Plus Qatar - Flickr: Diego Maradona, CC BY 2.0, https://commons.wikimedia.org/w/index.php?curid=28834908
Diego Maradona, fonte By Doha Stadium Plus Qatar - Flickr: Diego Maradona, CC BY 2.0, https://commons.wikimedia.org/w/index.php?curid=28834908

Il caso della morte di Maradona, a distanza ormai di mesi, continua ancora a far parlare di sé. A riportare in auge l’argomento ci ha pensato nelle ultime ore il Corriere dello Sport, riportando una notizia importante in merito alla faccenda.

In Argentina infatti in questi giorni sono stati accusati di negligenza il dottor Leopoldo Luque, la psichiatra Agustina Cosachov, la psicologa Carlos Diaz e la dottoressa Nancy Forlini. A muovere ufficialmente l’accusa ci ha pensato Mario Baudry, avvocato di uno dei figli di Maradona, Dieguito. L’arresto è stato chiesto alla procura di San Isidro.

Dall’altra parte, tra gli accusati, il neurochirurgo Leopoldo Luque è stato interrogato dai giudici nelle ultime ore. Lui ed il suo staff rischiano dunque molto, in una triste storia che non sembra destinata a fermarsi nel breve periodo.

Parecchi sono ancora i punti bui su cui far luce e ancor di più sono le questioni burocratiche ed economiche da dover risolvere. Per quanto riguarda l’eredità del Pibe de Oro ad esempio, qualche mese fa sono stati ufficialmente riconosciuti i 5 eredi universali.

Prima però di poter procedere alla ripartizione, bisogna completare il rendiconto e la registrazione dell’intero asse patrimoniale del D10S. Si tratta di un’impresa ardua e lunga, che potrebbe complicarsi nel caso in cui vengano riconosciuti dal tribunale altri eredi legittimi dell’eredità di Diego Armando Maradona.