Morte Maradona, individuati i responsabili: probabile l’accusa di omicidio colposo

0
Diego Maradona, fonte By Doha Stadium Plus Qatar - Flickr: Diego Maradona, CC BY 2.0, https://commons.wikimedia.org/w/index.php?curid=28834908
Diego Maradona, fonte By Doha Stadium Plus Qatar - Flickr: Diego Maradona, CC BY 2.0, https://commons.wikimedia.org/w/index.php?curid=28834908

Nelle ultime ore Il Mattino ha continuato a parlare della morte di Diego Armando Maradona, che continua a portare con sé numerosi misteri ancora da risolvere. I PM indagano senza sosta ma la luce in fondo al tunnel continua a non vedersi.

L’autopsia intanto ha evidenziato come il Pibe de Oro soffrisse di cirrosi, insufficienza renale cronica, cardiomiopatia ischemica, malattia coronarica e malattia polmonare cronica con segni acuti compatibili con insufficienza cardiaca e soprattutto che la crisi fatale sia durata ben 4 ore.

Un lasso di tempo molto lungo che quindi aumenta i sospetti sui responsabili della salute di Maradona. Nello specifico sulla graticola vi sono il medico personale Leopoldo Luque e la psichiatra Agustina Cosachov, accusati di omicidio colposo.

Appare infatti molto strano che, durante l’agonia, nessuno sia riuscito ad accorgersi delle crisi dell’ex campione argentino. Molti aspetti vanno ancora chiariti ed alcuna accusa può essere mossa in via ufficiale. Al momento solo dubbi e sospetti, che potranno divenire presto certezze, con la conclusione delle indagini.

Gli interrogatori continuano ad essere portati avanti ininterrottamente per provare a scalare pian piano la montagna di misteri generata dalla morte di Maradona. Solo alla fine di questi il quadro della situazione potrà finalmente essere più chiaro.