Morte Maradona, Libero solleva dubbi sulla sua morte: “È un delitto”

0
Diego Maradona, fonte By Doha Stadium Plus Qatar - Flickr: Diego Maradona, CC BY 2.0, https://commons.wikimedia.org/w/index.php?curid=28834908
Diego Maradona, fonte By Doha Stadium Plus Qatar - Flickr: Diego Maradona, CC BY 2.0, https://commons.wikimedia.org/w/index.php?curid=28834908

Il decesso di Diego Armando Maradona continua a far discutere. Molti sono gli interrogativi sul Pibe de Oro. Poteva salvarsi? Le ultime immagini di Diego in vita fanno capire, comunque, che la situazione era davvero molto delicata.

Tuttavia, l‘edizione odierna di Libero solleva numerose questioni circa la sua morte, con un titolo ad effetto molto importante: “Il decesso di Diego è un delitto, poteva salvarsi“.

Secondo quanto accertato dall’autopsia del cadavere di Diego Maradona, fatale è stato un’edema polmonare. L’autopsia è stata svolta nella sera di giovedì da sei medici dell’Ospedale di Buenos Aires. Nessuno, però, si è accordo dell’edema polmonare che ha portato alla sua morte.

A sollevare dubbi circa il decesso dell’ex numero 10 del Napoli è anche il suo avvocato, il quale ha già fatto sapere che non si fermerà.

Questo fatto non deve essere trascurato e chiederò che le conseguenze siano oggetto di indagine fino alla fine. Come mi disse Diego: ‘Tu sei il mio soldato, agisci senza pietà’. Per definire Diego in questo momento di profonda desolazione e dolore posso dire: era un bravo figlio, era il miglior calciatore della storia ed era una persona onesta. Riposa in pace, fratello“.