MotoGP, Andrea Dovizioso conquista la Malesia e riapre il Mondiale!

0
fonte foto: Instagram

La festa Mondiale dello spagnolo Marc Marquez è rimandata: oggi in Malesia, sul circuito di Sepang, l’italiano della Ducati Andrea Dovizioso (ri)apre clamorosamente il mondiale di MotoGP grazie alla sua vittoria (la 6° stagionale) il quale si piazza davanti al compagno di scuderia Jorge Lorenzo (2° posto) e il francese Zarco (3° posto).

L’attuale leader Mondiale invece non va oltre le spalle del podio (4° posto). Comunque sia anche se non ha vinto la penultima tappa del Mondiale, lo stesso prima pilota della Honda rimane a +21 proprio dal ducatista italiano.

Dietro al 5° volte campione del Mondo si piazzano l’altro spagnolo Dani Pedrosa e l’italiano Danilo Petrucci. Dopo l’ottimo 2° posto conquistato appena una settimana fa sul circuito di Phillips Island, il pilota Yamaha Valentino Rossi oggi in Malesia fa un’ennesima gara ombrosa, chiudendo alla fine in 7° posizione. Fa ancora peggio il compagno di scuderia del “dottore”: a fine gara lo spagnolo Maverick Vinales si piazza addirittura alla 9° posizione.

A chiudere le prime dieci caselle del GP di Sepang è lo spagnolo Espargaro della Red Bull KTM Factory Racing. Va malissimo (quest’anno non è una novità) anche l’italiano della Suzuki Andrea Iannone: il pilota abruzzese si riesce a piazzare soltanto davanti al pilota della Honda di Tito Rabat (18° posto).

Archiviato anche il penultimo appuntamento di questa stagione, tra circa due settimane in Spagna (a casa di Marquez) si deciderà chi sarà il vincitore di questa edizione del motomondiale: il candidato principale è sempre Marc visto che nonostante non abbia vinto in Oriente, comunque sia si trova sempre a ventuno punti di differenza dal Dovizioso (282 a 261).

L’unica cosa certa al momento è che a Valencia, palcoscenico dell’ultimo atto del mondiale, sarà uno spettacolo comunque dato che non è escluso che i principali protagonisti lotteranno dall’inizio fino all’ultima curva, cercando ovviamente di restare al limite della correttezza come in Malesia. Inoltre gli stessi protagonisti saranno spinti dal pubblico, visto che gli stessi amanti di questo sport hanno già fatto registrato il tutto esaurito dei biglietti d’acquistare per il Gran Premio di Spagna.

Allora l’appuntamento si sposta al prossimo 12 novembre, quando sul tracciato spagnolo andrà in scena l’ultima tappa di MotoGP per svelare finalmente chi dei due pretendenti alla conquista dello scettro di campione del Mondo avrà avuto la meglio sull’avversario.