Mourinho, fresco vincitore del Community Shield, dedica un pensiero all’Inter: “A maggio festeggeremo tutti!”

0

Certi amori non finiscono, fanno giri immensi e poi ritornano. Altri non ritornano più e restano indelebili nella mente dei tifosi. Succede anche nel calcio. Tra l’Inter e Mourinho, ad esempio, c’è un legame speciale ed indissolubile.

IL PENSIERO – Parallelamente al calciomercato che cambierà inevitabilmente così con l’addio di Mancini, l’Inter riceve un augurio speciale dal suo ex condottiero. Josè Mourinho, in esclusiva nel post partita del Community Shield vinto contro il Leicester, non ha dimenticato uno dei suoi amori calcistici, se non il più grande, dedicando, ad esso, un pensiero in vista della prossima stagione. Queste le sue parole ai microfoni di Fox Sports che possono caricare un intero ambiente: “La nostra squadra è nuova, con un nuovo allenatore che ha idee diverse rispetto all’allenatore che era qui prima di me. Siamo dentro un processo di evoluzione che è ancora in atto. Il Leicester, invece, è una squadra con lo stesso mister, con gli stessi principi, che lavora insieme da tanto. Il primo tempo mi è piaciuto tanto. Il secondo tempo abbiamo avuto qualche difficoltà in più e poi c’è stato il gol decisivo di Ibra. Pogba è un grande giocatore che, con tutti gli acquisiti nuovi che abbiamo fatto, comporrà la spina dorsale della squadra. Questa estate non ho avuto un secondo libero per guardare le altre squadre. L’Inter, però, è sempre la mia Inter e spero che possano vincere. Non si vince niente nel pre-campionato, si vince a maggio. Vedrete che a maggio festeggeremo qualcosa tutti quanti assieme, noi interisti“.