Mr. Satan, vigliacco ma dallo spirito guerriero

0
Logo Dragon Ball, Fonte it.Kisspng.com

Essere un eroe non è semplice. Soprattutto se sul tuo pianeta ci sono a tua insaputa dei guerrieri alieni dalla forza leggendaria.

Mr. Satan è un campione di Wrestling, il quale per un caso fortuito diventa l’eroe della Terra.

Quando la terribile creazione del Dottor Gelo, Cell, riesce ad assorbire i due cyborg, C17 e C18, distruggendo con l’occasione anche C16, la sua potenza aumenta a dismisura.

Decide, per puro divertimento, di organizzare un torneo, dando una possibilità ai Guerrieri Z di sconfiggerlo.

Ignaro del pericolo, l’ingenuo e vanitoso Mr. Satan scende in campo. Ovviamente viene subito sconfitto, ma quello che segue sarà il primo passo del suo cammino verso un suo lato più nobile e eroico.

Porta la testa di C16 a Gohan permettendoli, canalizzando la propria rabbia, di trasformarsi in un Super Saiyan.

Cell viene distrutto e il popolo terrestre consacra Mr. Satan suo salvatore (non avendo assistito a l’intero combattimento per la distruzione dei mezzi televisivi).

Essere acclamato, amato, è una bellissima sensazione, ma quando arriva un altro nemico e il popolo confida in te per salvarlo, la situazione cambia.

Mr. Satan non ha scelta, deve affrontare il terribile Majin Bu. Per paura di morire, si proclama suo servo con l’intento di trovare un punto debole.

Ma inaspettatamente i due diventano grandi amici, portando il mostro rosa a dividersi letteralmente tra la sua parte buona e quella crudele.

Quest’ultima viene distrutta dalla Sfera Genkidama di Goku, un attacco che diventa sempre più potente grazie all’energia trasmessa da ogni tipo di essere vivente, ed è proprio il Wrestler terrestre a convincere gli abitanti della Terra a darla.

Mr. Satan non ha una forza degna dei Guerrieri Z o dei loro nemici, non è un guerriero, ma ne ha lo spirito. Spirito che trasmette anche a sua figlia, Videl.