MTV Movie and TV Awards 2017: trionfa Stranger Things

0

Una serata emozionante quella dedicata agli Mtv Movie and Tv Awards, che ha visto Millie Bobby Brown vincitrice del premio per miglior attrice/attore dell’anno in una serie tv.
La nostra Eleven di Stranger Things (tredici anni) si è commossa sul palco e ha ringraziato tutti i suoi colleghi ma soprattutto la sua famiglia che l’ha sempre sostenuta nel suo lavoro. Millie, però, ha dimostrato di avere anche un bel carattere e conoscenza sociale tenendo in bella vista, sul suo abito bianco, due spille: un nastro blu che rappresenta il sostegno alle American Civil Liberties Union, e una spilla a forma di &, anche’essa blu, in onore del Gay and Lesbian Alliance Against Defamation (GLAAD) Together Movement.
Mentre ritirava il premio è stata affiancata dai suoi colleghi e ha definito Eleven “un personaggio femminile iconico, una vera dura, che ho avuto l’onore di interpretare”.

Millie Bobby Brown, fonte  NerdPlanet
Millie Bobby Brown, fonte NerdPlanet

Emma Watson, invece, ha vinto il premio “Miglior attrice in un film” per La Bella e la Bestia e ha avuto l’occasione di conoscere la piccola Millie Bobby Brown. Emma ha accettato il premio commentando: “Penso che questo premio mi è stato dato a causa di quello che Belle rappresenta. Gli abitanti del villaggio nella fiaba volevano far credere a Belle che il mondo fosse più piccolo di quanto percepisse. Che la sua curiosità, la sua passione per la conoscenza, il suo desiderio di avere di più dalla vita erano motivi di alienazione. Ho amato interpretare qualcuno che ha deciso di non ascoltare niente di tutto questo. […] Sono fiera di far parte di un film che celebra la diversità, l’alfabetizzazione, l’inclusione, la gioia e l’amore nel mondo in cui fa La Bella e la Bestia.”
Insomma, è stata una serata che ha visto la rivincita delle donne.