Muore il frontman dei Motorhead, Lemmy Kilmister

0
Lemmy-Kilmister

E’ morto, ieri a Los Angeles, Lemmy Kilmister. Frontman dei Motorhead e autentica leggenda del rock and roll. È stato icona non solo di un genere ma soprattutto di una precisa filosofia di vita che ha infuenzato, dagli anni Settanta in poi, generazioni di rocker. lemmy

Lemmy Kilmister è nato il 24 dicembre del 1945. Figlio di un pastore anglicano a Burslem, nel comprensorio di Stoke-on-Trent, in Inghilterra. Il padre sparì presto dalla sua vita, e forse non avrebbe gradito i tanti eccessi della vita del figlio e per questo crebbe nelle campagne del Galles, accanto alla mamma e alla nonna. Questo gli aveva consentito di conoscere bene il mondo femminile e di creare una certa “complicità”. Negli anni sessanta lavorò, tra gli altri, con Jimi Hendrix. Nel 1971 entrò nel gruppo degli Hawkwind, protagonisti dello space rock inglese. Nel 1975 però, durante un tour in Canada, fu arrestato per possesso di cocaina e licenziato subito dalla band. E’ in quello stesso anno che fonda i Motörhead. Il grande successo arriva però agli inizi degli anni Ottanta con brani che entrano nelle hit britanniche e con il loro singolo forse più conosciuto al mondo, Ace of Spades.

lemmy kilmister

La band era attesa il prossimo 11 febbraio all’Alcatraz di Milano e il 20 dello stesso mese al Palazzo dello sport di Trento per due date del loro tour in supporto a “Bad Magic”, l’ultima prova sulla lunga distanza del leggendario trio britannico consegnata ai mercati solo lo scorso mese di agosto. L’annuncio della band su Facebook, alla notizia della scomparsa: “Aveva saputo della malattia il 26 dicembre. Era a casa, seduto davanti al suo videogame preferito, con la sua famiglia. Non ci sono parole per esprimere il nostro shock e la nostra tristezza”. Nel post, il cantante e bassista viene definito ” il nostro nobile e poderoso amico” mentre si invitano i fan a ricordarlo suonando la sua musica a tutto volume.

L’amico Ozzy Osbourne l’ha ricordato, su Twitter, così: osburne

Ma sono stati moltissimi i messaggi, per Lemmy Kilmister , nel mondo della musica. Infatti, ci sono i saluti di Gene Simmons dei Kiss ma anche il bassista dei Guns N’ Roses, Duff McKagan.

In autunno c’era stata la tournée in Nordamerica, tra pochissime settimane era in programma il tour europeo. Doveva cominciare il 23 gennaio a Newcastle per proseguire a Glasgow, Manchester, Londra, Lille, Parigi, Barcellona, Madrid, Ginevra.