My Sturbacks Barista: un’intelligenza artificiale per ordinare bevande e cibi

0
Total retail
Total retail

Si chiama “My Sturbacks Barista” la nuova funzionalità introdotta nella catena di caffetterie Sturbacks e permetterà ai clienti di effettuare un’ordinazione parlando con un’intelligenza artificiale.

Entro la fine dell’anno, una semplice applicazione permetterà di effettuare un ordine e pagarlo ancor prima di entrare all’interno di uno spazio Starbucks. Sarà possibile interagire con l’IA mediante messaggi vocali e testuali. Al momento My Starbucks Barista è ancora in fase di test, con la collaborazione di un migliaio di utenti iOS. L’obiettivo è quello di raccogliere i feedback necessari al perfezionamento del servizio, in vista di un rollout su larga scala.

Il debutto in feature avverrà prima in iOS, successivamente in Android ed infine sulla tecnologia Alexa di Amazon.

My Starbucks Barista è basata su un’incredibile intelligenza artificiale e presente nella Starbucks Mobile App. L’integrazione della feature nell’applicazione permetterà ai clienti di ordinare e pagare cibo e bevande in modo semplice, utilizzando la voce. L’interfaccia, simile a quelle dei servizi di messaggistica, consentirà di parlare o scrivere proprio come se si stesse conversando con un barista nella caffetteria, offrendo inoltre la possibilità di modificare i prodotti per soddisfare le proprie preferenze personali.”

Recenti annunci hanno affermato che,molto presto, le catene Starbucks saranno presenti sul territorio italiano, rendendo la degustazione delle ottime bevande un momento giornaliero, non un evento da programmare.

Finalmente, la possibilità di veder scritto il proprio nome in modo corretto sul bicchiere – molto spesso conservato dagli italiani turisti – diventerà una certezza.